logo ilfattoalimentare

Rss News

Il Fatto Alimentare

1
Matera senza acqua potabile per un giorno. È allerta in città. Ma arriva la revoca

Matera è rimasta senza acqua potabile per un giorno. Nella serata di giovedì 18 ottobre, il sindaco del comune lucano aveva infatti emanato un’ordinanza che vietava l’uso dell’acqua del rubinetto per cucinare, lavarsi e pulire utensili e superfici che entrano in contatto con gli alimenti , per la presenza di una contaminazione da coliformi fecali. … - approfondisci

19.10.2018, 17:07

2
NaturaSì, richiamata aringa dolce affumicata Naturaqua: indicata la data di scadenza errata

NaturaSì ha pubblicato l’avviso di richiamo di due lotti di aringa dolce affumicata Naturaqua perché alcune etichette indicano una data di scadenza errata: 28/11/2019 invece di 28/11/2018. Le confezioni interessate sono quelli con i numeri di lotto L.800487 e L.800601. L’aringa dolce affumicata richiamata è stata prodotta dall’azienda Friul Trota di Pighin Srl nello stabilimento di … - approfondisci

19.10.2018, 14:19

3
Il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare: l’organismo inutile del Ministero della salute

Pochi giorni fa il Ministero della salute ha annunciato il rinnovo delle cariche del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa). Il Comitato presieduto da un responsabile del Ministero, si articola in due sezioni. Nella prima siedono 13 professionisti (*) con un alto profilo professionale che, in virtù del loro ruolo e degli argomenti  trattati, … - approfondisci

19.10.2018, 12:18

4
La Danimarca discute un’etichetta sull’impatto climatico degli alimenti. Una nuova sfida

Il governo danese sta progettando un’etichetta che indichi l’impatto climatico dei prodotti alimentari, in collaborazione con le industrie del settore. I prodotti alimentari verrebbero contrassegnati con adesivi che mostrano il loro impatto ambientale, secondo una proposta contenuta in un nuovo pacchetto sul clima del governo, come riferisce il quotidiano danese in lingua inglese The Local. … - approfondisci

19.10.2018, 11:56

5
Pollame: la Commissione Ue vuole cambiare i controlli sulla macellazione. Maggiori rischi per il consumatore

La Commissione Ue vuole modificare entro l’anno le modalità di controllo del pollame  in fase di macellazione. Attualmente, ogni carcassa viene ispezionata visivamente dopo la macellazione, prima di essere autorizzata per il consumo. Si tratta di un metodo, come ha osservato l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) nel 2012, utile per verificare le condizioni … - approfondisci

19.10.2018, 11:55

6
Il 98% delle lenticchie e il 95% dei fagioli secchi è importato. Due terzi dei legumi consumati sono di origine estera. Ma la produzione italiana è in crescita

Il 98% delle lenticchie consumate in Italia sono importate. C’è di più. Per soddisfare il fabbisogno nazionale importiamo anche grossi quantitativi di altri legumi secchi. Si stima che circa due terzi dei legumi consumati in Italia siano di origine estera, il doppio rispetto alla media dell’Unione europea (33%). Lo rivela un rapporto dell’Istituto di ricerca … - approfondisci

18.10.2018, 14:18

7
Idrocarburi nei fanghi di depurazione, aumentano di 20 volte i limiti per lo spargimento nei campi agricoli. La norma “nascosta” nel Decreto Genova

Fioccano le polemiche per una norma inserita nel Decreto Genova, contenente le misure urgenti per la città colpita dal tragico crollo del viadotto autostradale sul Polcevera. Tra i paragrafi del decreto se ne trova uno che aumenta di 20 volte la quantità di idrocarburi ammessi nei fanghi di depurazione da spargere sui terreni. Come rivelato nei … - approfondisci

18.10.2018, 13:59

8
Sugar tax: l’adesione di 6 società scientifiche e decine di nutrizionisti. La lettera alla ministra Giulia Grillo

Il Fatto Alimentare ha lanciato il 16 ottobre una raccolta firme tra medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore per chiedere ala Ministra  della salute Giulia Grillo di introdurre una tassa del 20% sulle bevande zuccherate. Il provvedimento sostenuto dall’Oms ha lo scopo di limitare il consumo e arginare l’epidemia di obesità che in Italia … - approfondisci

18.10.2018, 12:51

9
Parmareggio e Coop richiamano scamorza bianca a fette per presenza di Escherichia coli STEC

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di alcuni lotti di scamorza bianca a fette a marchio Coop e Cuor di Fette Parmareggio per la presenza di Escherichia coli produttore di Shiga-tossina (STEC). Il prodotto interessato dal provvedimento è distribuito in confezioni da 140 grammi con i seguenti numeri di lotto e scadenza: Coop: lotto numero … - approfondisci

18.10.2018, 10:15

10
Belgio: Carrefour e Danone adottano il Nutri-Score. Arriverà prima su app e web, ed entro il 2020 sulle confezioni

Due  mesi dopo la decisione del governo belga di adottare l’etichetta nutrizionale francese Nutri-Score, in modo volontario sulle etichette dei prodotti alimentari, Carrefour e Danone hanno deciso di utilizzarla, seguendo l’esempio delle catene di supermercati Delhaize e Colruyt. L’etichetta Nutri-Score consiste in un logo a colori con cinque lettere. La lettera ‘A’ abbinata al verde scuro … - approfondisci

17.10.2018, 16:18

Documenti e download

Formazione e aggiornamenti

Corsi di formazione e programmi professionali

Le tecnologie alimentari per la salute

Fattura Elettronica per Fornitori